Torna alla home page di Jack
Scegli una categoria!
Un'altra barzelletta!


Carabinieri 303

In una grande vallata si trovano un pastore con il suo gregge, ad un certo punto un signore si avvicina al pastore e si complimenta con lui per il grande numero di pecore che compongono il gregge. Il pastore fiero del complimento fa:
- Le pecure mie so' cos tante che sfido chiungue a 'nduvina' quante so' esattamende.
Ed il signore gli risponde:
- Allora scommettiamo che vi dico esattamente il numero con una sola occhiata?
- Non possibile, nun c' mai riuscito nisuno a 'nduvina' quante so', comungue s'induvinate ve potete pija' 'na pecora quarziasi, per si sbajate me date 500.000 lire!
Il tale dopo avere acconsentito si concentra, scruta nella valle, scruta sulla rupe, scrive due tre scarabocchi su un pezzo di carta e poi fa:
- Sono esattamente 1865 pecore!
- Caspita! C'avete 'nduvinato! Ma come avete fatto? Prego... pijateve pure 'na pecora!
Il tizio tutto compiaciuto si accosta al gregge e dopo un momento di riflessione sceglie la pecora. Poi proprio come fanno i pastori carica la pecora sulle spalle e si incammina. Il pastore mentre lo vede andare via gli dice:
- Signo'! La volemo fa n'antra scummessa? Scommettiamo che io 'nduvino che mestiere fai?
- Non possibile, io e lei non ci siamo mai visti prima!
- Allora se 'nduvino me riprendo la pecora, invece se sbajo se ne prende n'antra lei! Va bene?
- D'accordo! Allora mi dica... che mestiere faccio?
- Lei un Carabiniere!
- Ma... non possibile... come ha fatto ad indovinare?
- E' facile! 'N mezzo a 1865 pecure proprio lu cane te si annato a pija'!


Torna alla home page di Jack
Scegli una categoria!
Un'altra barzelletta!


355828 barzellette lette dal 04/05/2003.